Sei in Archivio

MILANO

Esplosione Milano, padre a processo in abbreviato per strage

Pellicanò chiede perdono a genitori ragazzi morti,in aula il 5/6

10 maggio 2017, 15:20

(ANSA) - MILANO, 10 MAG - Si aprirà il prossimo 5 giugno il processo, con rito abbreviato, a carico di Giuseppe Pellicanò, il pubblicitario accusato di strage e devastazione per avere provocato, il 12 giugno scorso, l'esplosione della palazzina di via Brioschi, a Milano, nelle quale morirono l'ex compagna Micaela Masella e una coppia di giovani fidanzati marchigiani vicini di casa, e le sue due figliolette rimasero gravemente ustionate. A chiedere il processo in abbreviato è stato, tramite i suoi difensori, Giorgio Perroni e Francesco Perroni, lo stesso Pellicanò al gup Chiara Valori nel corso dell'udienza preliminare che ha preso il via stamane. Udienza nella quale il pubblicitario, giubbotto blu e jeans,era presente e non ha proferito parola. I suoi legali hanno anche prodotto un supplemento di consulenza e annunciato che il loro cliente non renderà interrogatorio ma forse dichiarazioni spontanee.

© RIPRODUZIONE RISERVATA