Sei in Archivio

malasanità

Inchiesta Pasimafi: oggi gli interrogatori di garanzia

10 maggio 2017, 20:37

Inchiesta Pasimafi: oggi gli interrogatori di garanzia

Prenderanno avvio oggi e proseguiranno fino al weekend gli interrogatori di garanzia per gli indagati, ora agli arresti domiciliari, per l’inchiesta "Pasimafi", l’indagine della Procura di Parma che ha interessato il mondo della terapia del dolore e vede coinvolti dirigenti medici e del mondo farmaceutico.
Davanti al magistrato è atteso soprattutto Guido Fanelli, dirigente della 2/a rianimazione dell’azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma e considerato dagli inquirenti la mente dell’organizzazione che agevolava le aziende del farmaco nella sperimentazione illegale ma anche nella formazione professionale dei medici e nelle pubblicazioni scientifiche.
«Intensificheremo i controlli perchè tutto ciò non si ripeta e stiamo già lavorando su questo con la regione Emilia-Romagna - ha sottolineato ai microfoni di Tv Parma il direttore generale dell’azienda ospedaliero-universitaria di Parma Massimo Fabi - Noi comunque un anno fa avevamo già attivato un’istruttoria interna sul professor Fanelli che aveva portato ai presupposti per una proposta di sospensione. Avevamo inviato tutto al Comitato dei Garanti, che gestisce la componente universitaria in convenzione con l’ospedale, e questa idea non era stata accolta». Solo il 36% delle sperimentazioni cliniche del professor Fanelli era stata poi autorizzata dall’Azienda ospedaliero-universitaria contro una media del 90% negli altri settori sanitari.