Sei in Archivio

ROMA

Migranti: Salvini attacca Mattarella, si sciacqui la bocca

Nostri all'estero con i documenti a posto non sui barconi

10 maggio 2017, 22:10

(ANSA) - ROMA, 10 MAG - "Moltissimi giovani vanno all'estero perché "non hanno più speranza, non vedono un futuro. Vanno a Londra, vanno in Argentina, vanno in Australia, vanno in Sudamerica... con i documenti a posto, non con i barconi a fare casino. Questo lo dico a quel fenomeno di Mattarella che è andato a dire agli italiani in Argentina 'gli immigrati sono una risorsa'. Sciacquarsi la bocca, Mattarella, prima di parlare dei milioni di italiani che sono stati costretti a emigrare nel mondo". Così Matteo Salvini, durante una diretta sulla sua pagina Facebook. I nostri emigrati, aggiunge, "hanno portato la nostra cultura, il nostro lavoro nel mondo. Senza chiedere 35 euro al giorno, il wifi, il cappellino, il telefonino, le scarpe da tennis, senza dire 'non mi piace la pastasciutta, non mi piace la polenta. A casa, a casa, altro che balle!".

© RIPRODUZIONE RISERVATA