Sei in Archivio

CAGLIARI

Fondi Sardegna: confermata condanna ex consigliere Psd'Az

4 anni e mezzo in appello a Beniamino Scarpa

11 maggio 2017, 19:00

(ANSA) - CAGLIARI, 11 MAG - Condanna a quattro anni e mezzo di reclusione confermata dalla Corte d'Appello di Cagliari per l'ex sindaco di Porto Torres Beniamino Scarpa, già consigliere regionale del Psd'Az, coinvolto nell'inchiesta sui fondi ai gruppi. I giudici di secondo grado hanno ribadito la sentenza dello scorso giugno pronunciata dalla prima sezione del Tribunale del capoluogo sardo. Scarpa era finito sotto inchiesta nell'ambito dello scandalo sui fondi destinati al gruppo Misto nella XIII legislatura. Complessivamente 20 i rinvii a giudizio sfociati in procedimenti che sono già chiusi con varie condanne in primo e secondo grado. All'ex consigliere regionale del Psd'Az sono state contestate spese per 116 mila euro, soldi che la Procura ritiene essere stati incassati ma poi non utilizzati per i fini istituzionali legati all'attività del gruppo. Da qui il reato di peculato. Tra le contestazioni c'era anche l'acquisto di una Audi per oltre 30 mila euro che Scarpa -difeso dall'avvocato Silvio Piras - avrebbe detto di aver preso per i suoi collaboratori, ma che invece sarebbe stata utilizzata dalla moglie. Tra novanta giorni sarà depositata la sentenza e poi la difesa potrà fare ricorso in Cassazione.(ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA