Sei in Archivio

MOSCA

Gioca a Pokemon Go in chiesa, condannato blogger russo

Con la condizionale, ora per Sokolovsky lavori sociali

11 maggio 2017, 13:40

(ANSA) - MOSCA, 11 MAG - Il blogger russo Ruslan Sokolovsky è stato riconosciuto colpevole "di tutti i capi di accusa" dal tribunale di Ekaterinburg per aver giocato a 'Pokemon Go' all'interno della Cattedrale sul Sangue e condannato a tre anni di carcere con la condizionale. Ora svolgerà lavori socialmente utili. "La corte giudica l'imputato colpevole d'incitamento all'odio, violazione dei sentimenti religiosi e possesso illegale di mezzi tecnici speciali", ha detto il giudice in aula. Lo riposta la Tass.

© RIPRODUZIONE RISERVATA