Sei in Archivio

Ciclismo

Giro, Pozzovivo: "Quintana? Nibali va più forte"

Il lucano della AG2R La Mondiale: "La salita più dura? Il Blockhaus".

11 maggio 2017, 22:20

Giro, Pozzovivo:
Domenico Pozzovivo, come sempre, sta facendo il suo onesto Giro d’Italia: attualmente in classifica generale è appaiato agli altri uomini di classifica, compresi Vincenzo Nibali e Nairo Quintana, a 10 secondi di ritardo dalla maglia rosa Bob Jungels.

Al di là di ogni velleità, i favoriti per la vittoria finale della 100esima edizione della 'Corsa Rosa' sono proprio il siciliano e il colombiano. Ai microfoni di Rai Sport al termine della 6a tappa, interrogato proprio su chi sia, secondo lui, l’uomo da battere, Pozzovivo ha indicato proprio lo 'Squalo dello Stretto': “Nibali sembrava andare meglio sull’Etna, ma non è facile decifrare Quintana. Su pendenze come quelle del Blockhaus potrebbe essere favorito, ma a sensazione andava meglio Nibali”.

E a proposito del Blockhaus, la cima abruzzese che i corridori affronteranno nella nona tappa, quella di domenica, Pozzovivo l’ha chiaramente indicata come la più difficile del Giro: “Fino ad ora sto bene, mi aspettavo qualcosina in più sull’Etna, ma il vento ha sfavorito gli attacchi. È comunque importante essere lì. Abbiamo la possibilità di fare una bella tappa domenica, con il sogno della maglia rosa. Il Blockhaus è una salita vera, forse la più dura del Giro. Quando sono andato a vederlo ho trovato la neve negli ultimi sei chilometri, ma mi sono fatto un’idea. Nel finale la strada è stretta, ma la selezione sarà fatta a quel punto”.

Giro, Pozzovivo: