Sei in Archivio

CAMERINO (MACERATA)

Terremoto: sindaco Camerino, posti studenti Unicam ci sono

Da sindaco Matelica ''offerta ospitalità non richiesta''

11 maggio 2017, 13:30

(ANSA) - CAMERINO (MACERATA), 11 MAG - Il sindaco di Matelica Alessandro Delpriori ipotizza sulla stampa di restaurare e destinare l'ex albergo Agorà ai terremotati del posto e agli studenti dell'Università di Camerino, ma il sindaco di Camerino Gianluca Pasqui non apprezza ''l'aiuto non richiesto del collega'', che, spiega, allontanerebbe gli studenti di Unicam dalla città ducale. Pasqui ha scritto al rettore, al Consiglio dell'Ersu e al presidente della Regione per chiedere chiarimenti. Matelica ospita il corso di laurea magistrale di Veterinaria di Unicam, e, dice Pasqui all'ANSA, ''se Delpriori vuole davvero aiutare i comuni montani devastati dal sisma potrebbe chiedere di delocalizzare Veterinaria a Muccia, Visso, Castelsantangelo sul Nera o Pieve Torina, luoghi che sono l'ambiente ideale per quel tipo di studi, con i loro immensi spazi verdi''. Camerino, ''la città più colpita dalle scosse di ottobre'', ha già rialzato la testa e garantito degna accoglienza agli universitari fuori sede. ''Abbiamo un campus da 400 posti donato dalla provincia autonoma di Trento e Bolzano - ricorda il sindaco -, un'area container da 300 posti, e altri 600 posti temporanei destinati agli studenti sono stati promessi dalla Protezione civile nazionale. Con Unicam - aggiunge - stiamo anche valutando se sia il caso di individuare un'ulteriore struttura definitiva in città''.(ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA