Sei in Archivio

ROMA

Usa: Comey scrive a colleghi, l'Fbi mi mancherà

Ex direttore non commenta la decisione di Trump di licenziarlo

11 maggio 2017, 14:30

(ANSA) - ROMA, 11 MAG - "E' andata, io starò bene, anche se voi e la missione mi mancherete profondamente". L'ex direttore della Fbi, James Comey, ha scritto una lettera di saluti ai suoi colleghi e amici del Bureau, pubblicata dalla Cnn, sottolineando di non volersi "soffermare sulla decisione" del presidente Donald Trump di licenziarlo, "né sul modo in cui è stata eseguita". "In tempi di turbolenza, gli americano devono vedere l'Fbi come una roccia di competenza, onestà e indipendenza", aggiunge Comey nella missiva, ammettendo che "è molto difficile lasciare un gruppo di persone che sono solo impegnate a fare la cosa giusta". Se continuerete a farlo, conclude, "gli americani saranno più sicuri".

© RIPRODUZIONE RISERVATA