Sei in Archivio

Sport USA

Dominio Spurs a Houston, San Antonio in finale

Clamoroso blowout in gara 6, con un super Aldridge ed un Harden sottotono.

12 maggio 2017, 10:20

Dominio Spurs a Houston, San Antonio in finale
Si è chiusa la terza semifinale di conference, con il travolgente successo di San Antonio a Houston ed il punto del 4-2 nella serie. Ora gli Spurs se la vedranno con Golden State nella finale ad Ovest, a partire da domenica sera (ore 21.30 italiane) ad Oakland.

Houston Rockets-San Antonio Spurs 75-114 (serie 2-4)

No Parker, no Leonard? No problem per San Antonio. Gli Spurs, privi delle sue due stelle più splendenti, dominano sul campo degli Houston Rockets, conquistano il quarto e decisivo punto della serie e volano (per l’ennesima volta) in finale ad Ovest. Non c’è mai partita in questa gara 6, in cui i neroargento sono sempre al comando e con il vantaggio in doppia cifra, già a partire dal secondo quarto. E’ la serata di LaMarcus Aldridge (34 punti e 12 rimbalzi per lui), ma tutto il quintetto di Popovich va in doppia cifra, con le doppie doppie anche di Pau Gasol e Dejounte Murray.

Il crollo dei padroni di casa è totalmente inatteso ed una delle peggiori partite della stagione di James Harden è sicuramente una parte importante del problema. Il ‘Barba’ chiude con 10 punti, 2/11 dal campo, 7 assist e 6 palle perse, ma non è certo solo colpa sua, perché in generale i Rockets chiudono con il 28% dal campo e subiscono un devastante 60-37 a rimbalzo. Ora ci saranno inevitabili domande, anche se la stagione è stata nel complesso positiva, mentre gli Spurs proveranno a dar fastidio ai Warriors, con il probabile rientro di Kawhi Leonard per gara 1.

Dominio Spurs a Houston, San Antonio in finale

© RIPRODUZIONE RISERVATA