Sei in Archivio

MILANO

Gay: Yuri Guaiana rientrato ieri sera a Malpensa

'Sono corso a prendere un volo, temevo attacchi omofobi'

12 maggio 2017, 12:20

(ANSA) - MILANO, 12 MAG - Yuri Guaiana, l'attivista italiano fermato a Mosca, ha fatto rientro in Italia ieri sera. Yuri è parso in buone condizioni e, in una video intervista all'ANSA ha detto di aver "avuto paura" ma di essere stato "trattato con rispetto". Ad attenderlo c'erano i genitori, alcuni amici dell'associazione per i diritti umani che o supporta, e Marco Cappato. Yuri è giunto all'aeroporto di Malpensa con un volo Alitalia da Mosca che è atterrato con un ritardo di circa mezzora, alle 23.09. "Quando mi hanno rilasciato - ha detto all'ANSA - ho dribblato la stampa per correre in treno all'aeroporto in quanto mi avevano preso un volo che partiva subito dopo e poi per ragioni di sicurezza, temendo possibili attacchi omofobi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA