Sei in Archivio

Tennis

Sharapova, giornata nera: si ritira a Roma e niente Roland Garros

Era in vantaggio contro la Lucic,-BAroni infortunio a una coscia. Esclusa dagli organizzatori del torneo parigino.

16 maggio 2017, 22:20

Sharapova, giornata nera: si ritira a Roma e niente Roland Garros

Giornata da dimenticare per Maria Sharapova che si ritira dagli Internazionali di Roma per un infortunio alla coscia sinistra quando era in vantaggio per 2-1 nel terzo set contro la Baroni-Lucic. In precedenza era arrivata la doccia fredda da Parigi:la  Sharapova infatti non prenderà parte al Roland Garros. La Federazione francese ha annunciato che non concederà alcuna "wild card" alla russa dopo la lunga squalifica per doping.

La tennista russa non potrà quindi prendere parte al torneo parigino, che si svolgerà dal 28 maggio all'11 giugno: la notizia è arrivata proprio mentre si apprestava a scendere in campo agli Internazionali di Roma contro la Baroni.

Bernard Giudicelli, presidente della Federazione: "Ci possono essere wild card per un ritorno dopo un infortunio, non ci possono essere wild card per un ritorno da una squalifica per doping. Nessuno può togliere a Sharapova i titoli che ha vinto qua. La corte ha ridotto la sua squalifica ma ha confermato che ha commesso una violazione del protocollo antidoping. La squalifica ora è finita e può ricominciare il percorso verso il successo ma tocca a lei trovare la strada. Mi dispiace molto per Maria e per i fan, ma è la mia responsabilità di proteggere il gioco e il torneo".

 

Roland Garros vietato a Maria Sharapova