Sei in Archivio

rimini

Sfregiata con l'acido: per Gessica è necessario il trapianto di cornea

Il suo agente, 'recupero molto lento e problematico"

08 giugno 2017, 11:25

Sfregiata con l'acido: per Gessica è necessario  il trapianto di cornea

Si renderà necessario un trapianto di cornea per Gessica Notaro, la 28enne riminese sfregiata con l'acido il 10 gennaio: di quell'episodio è accusato il suo ex Edson 'Eddy' Tavares, 29enne di Capo Verde. «Purtroppo il recupero è molto lento e problematico - dice al Resto del Carlino il suo agente, Mauro Catalini - E’ molto difficile dire oggi quando e come potrà tornare a vedere».
Le lesioni all’occhio sinistro causate dall’acido sono gravi e non sono bastati per ora i tre interventi subiti (oltre ad un paio di ricostruzione della pelle) per farle recuperare la vista. Ma nonostante i problemi fisici, la giovane - modella, showgirl e cantante, con un album già pronto per la distribuzione - tornerà presto tra i leoni marini del Delfinario di Rimini, dove ha lavorato negli ultimi anni e dove lo staff le ha proposto di presentare gli spettacoli serali all’Acquario.
Il processo a Tavares per lo sfregio dovrebbe cominciare il 12 luglio, ma i legali hanno chiesto perizie e rito abbreviato.