Sei in Archivio

carpineti

Distrugge casa giochi per bimbi e posta il video sui social: preso baby vandalo

21 giugno 2017, 17:28

Distrugge casa giochi per bimbi e posta il video sui social: preso baby vandalo

Una panchina di legno usata come ariete, tendine bruciate, arredi spaccati e svitati. Era stato questo, lo scorso aprile, il bilancio di un "raid" vandalico compiuto contro una casetta per bambini all’interno di un parco pubblico di Carpineti, sull'Appennino reggiano. Per quelle "attenzioni" - e danni per 1.500 euro circa - è stato denunciato, dai Carabinieri, un 17enne reggiano che avrebbe agito senza un fine particolare.
L’accusa mossa al giovane è quella di danneggiamento aggravato. A lui i militari sono giunti partendo da un video del "raid" pubblicato su Snap Chat, per poi acquisire una serie elementi di prova ritenuti incontrovertibili. Gli uomini dell’Arma sono risaliti anche all’autore del video: un altro minorenne che pare non abbia preso parte all’atto vandalico limitandosi a filmare l’azione. Al vaglio anche la posizione di altri minori tutti identificati dai Carabinieri: c'è da comprendere se abbiano partecipato ai vandalismi o se si siano limitati, come sembrerebbe, ad assistere.