Sei in Archivio

coppia

Celebrata la prima unione civile a Castelnovo Sotto

22 giugno 2017, 18:06

Celebrata la prima unione civile a Castelnovo Sotto

Questa mattina nella sala consiliare del municipio di Castelnovo Sotto è stata celebrata la prima unione civile della storia del comune. Si sono infatti uniti Roberto e Andrea, rispettivamente di Reggio e di Parma: ad officiare la cerimonia la consigliera comunale Ethel Bassi, amica della coppia, alla presenza del sindaco Maurizio Bottazzi.
La legge Cirinnà, che ha istituito il riconoscimento giuridico per le coppie formate da persone dello stesso sesso, è in vigore dal giugno del 2016, ma a Castelnovo Sotto nessuno aveva ancora fatto richiesta di celebrare quelle che per i contraenti sono nozze a tutti gli effetti.
In sala consiliare si respirava grande emozione: Roberto e Andrea stanno insieme da 17 anni e in questo giorno speciale sono state numerose le fotografie e gli applausi dei parenti e degli amici che hanno partecipato alla cerimonia.
Terminata la procedura, il sindaco Bottazzi è intervenuto per sottolineare il significato di una "prima volta" storica per la comunità castelnovese sottolineando, oltre alla legge Cirinnà, l'importanza dell'articolo 3 della Costituzione: "Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali".
Il Comune di Castelnovo Sotto da tempo si batte per il contrasto alle discriminazioni e all'omofobia, e in sostegno al Remilia Pride delle scorse settimane è stata esposta sul balcone del municipio un'enorme bandiera arcobaleno.