Sei in Archivio

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

23 giugno 2017, 13:04

Messi, convertita in  multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

Convertita in una multa la condanna a 21 mesi di carcere per Leo Messi, ritenuto colpevole di frode fiscale. La procura spagnola - fanno sapere i media iberici - ha accettato che il campione del Barcellona paghi un’ammenda di 455 mila euro che sostituisca la pena detentiva alla quale era stato condannato dal tribunale della città catalana per aver evaso il fisco negli anni 2007, 2008 e 2009 per un totale di 4,1 milioni si euro. Pagherà una multa anche il padre di Messi, Jorge, condannato a 15 mesi: per lui 180 mila euro.