Sei in Archivio

Moto

Valentino Rossi, offerta a sorpresa di Berger

"E' una bella idea, siamo disponibilissimi a realizzarla anche se non è semplice".

04 luglio 2017, 15:00

Valentino Rossi non ha ancora deciso cosa farà quando dirà addio alla MotoGp.

Negli anni si è parlato di Superbike e rally, per rimanere nel mondo dei motori, ma l'ultima proposta arriva da Gerhard Berger, ex pilota di Formula 1 con Ferrari e McLaren, oggi a capo del Deutsche Tourenwagen Masters, il DTM.

L'austriaco sogna di portare nel suo campionato a quattro ruote proprio il Dottore, come svelato in un’intervista ad automoto.it. "Lo metterei io stesso in macchina potendo, è una bella idea, siamo disponibilissimi a realizzarla anche se non è semplice. Cercheremo di avere alcuni piloti della MotoGP in futuro, magari anche tre in tre vetture di marchio diverso, sarebbe ottimo. Rispetto ai piloti della Formula 1, i campioni della MotoGP sono meno vincolati e genericamente sono ragazzi più aperti a queste esperienze, non avendo nulla da perdere".

Paradossalmente più difficile immaginare un futuro in DTM per Vettel e Hamilton: "Sarebbe bellissimo, ma non è realistico per vari motivi. Oggi purtroppo i contratti con i costruttori sono molto vincolanti e complessi. Se corri per una Casa che non permette di guidare altri marchi in gara, ovviamente non si può nemmeno pensare di metter piede in un campionato dove la stessa non sia presente", ha concluso Berger.

Valentino Rossi, offerta a sorpresa di Berger