Sei in Archivio

economia

Prezzi: i rincari più alti a Venezia, Bolzano e Parma. A Potenza i tassi più bassi

14 luglio 2017, 16:46

I tassi d’inflazione più alti a giugno si registrano a Bolzano e Venezia, dove i prezzi salgono su base annua dell’1,9%. Lo rileva l’Istat fornendo il dettaglio territoriale, per capoluogo. Rispetto a maggio il rallentamento è confermato anche guardando alle diverse aree del Paese. I valori più bassi si trovano a Potenza (+0,4%) e Ancona (+0,6%). A metà classifica c'è Roma (+1,1%), superata, in fatto di rincari, da Milano (+1,5%).
Allargando lo sguardo a tutte le grandi città, con più di 150 mila abitanti, a pari merito con Bolzano e Venezia c'è anche Parma (+1,9%), a poca distanza segue Verona (+1,5%).

 

SALUTE

Alito pesante? Non è solo questione d'igiene

Spazzolino, filo interdentale, colluttori devono essere un rito fin da piccoli Ma spesso l'alitosi è sintomo di malattie che vanno indagate: gola, reni,  fegato, polmoni, come affrontare il problema