Sei in Archivio

Calciomercato

Spalletti: "Servono tre o quattro innesti"

"Perisic verrà con noi in Cina, a meno che non cambi qualcosa".

16 luglio 2017, 00:40

Spalletti:
A margine della partita persa contro il Norimberga, Luciano Spalletti ha parlato di mercato: "Mi hanno rassicurato, abbiamo fatto dei discorsi e bisogna mantenere la parola data, e sono convinto che accadrà. Bisogna metter dentro 3/4 calciatori, e non è detto che saranno dei campionissimi, ma serviranno a completare questa squadra, perché qualcosa bisogna cambiare. Ci sono delle tempistiche che bisogna rispettare: noi non possiamo spendere 50 milioni per ognuno dei calciatori che vogliamo, bisogna aspettare il momento giusto, funziona così". 

Capitolo Perisic: "Viene in Cina con noi a meno che non cambi qualcosa. Ha davvero un ascesso, che era visibile anche ad occhio nudo, e lui ha preferito andarsi a curare dal suo medico personale, che in futuro prenderà accordi con un medico milanese per essere controllato a Milano".

Chiosa su Nainggolan: "Se ne occupano i direttori, che stanno monitorando il mercato, bisogna aspettare che i tempi siano maturi per tutti, e Nainggolan rientra fra loro. Lui è un campionissimo come altri che abbiamo già e altri che abbiamo nel mirino".

Spalletti: