Sei in Archivio

MOSCA

Ucraina: Osce, 56 civili uccisi e 255 feriti da inizio anno

I separatisti filorussi proclamano la nascita di nuovo 'stato'

18 luglio 2017, 14:20

(ANSA) - MOSCA, 18 LUG - Sono 56 i civili morti a causa del conflitto nel Donbass dall'inizio dell'anno e 255 quelli rimasti feriti: lo riferisce Alexander Hug, numero due della missione speciale di monitoraggio dell'Osce, in una conferenza stampa a Lugansk. Lo riporta l'agenzia Interfax. Intanto, i separatisti filorussi del Donbass hanno annunciato la nascita di un nuovo 'Stato' nel territorio da loro controllato. La nuova entità, che dovrebbe in teoria riunire le autoproclamate repubbliche di Donetsk e Lugansk, è stata denominata 'Malorossija' (Piccola Russia), rispolverando quello che era il nome dell'Ucraina in epoca zarista. In questo modo i separatisti definiscono il proprio anche l'unico governo legittimo nella repubblica ex sovietica. Donetsk sarà la "capitale", ha annunciato Aleksandr Zakharcenko, leader dei ribelli locali. Kiev è definita "centro storico-culturale" del sedicente nuovo Stato. Precedentemente i separatisti avevano chiamato l'unione delle due repubbliche autoproclamate 'Novorossija', nome d'epoca zarista

© RIPRODUZIONE RISERVATA