Sei in Archivio

Altri sport

Paltrinieri suggella un Mondiale storico

Mai tante medaglie d'oro per l'Italia del nuoto. Greg: "Ho vinto d'intelligenza".

31 luglio 2017, 12:40

Paltrinieri suggella un Mondiale storico
E l'ultimo giorno fu quello del record.

La medaglia d'oro conquistata da Gregorio Paltrinieri nei 1500 metri a Budapest, straordinaria per la progressione finale del carpigiano, permette all'Italia di consegnare alla storia la diciassettesima edizione dei Mondiali.

Sono infatti quattro gli ori azzurri, per una galleria aperta dalla coppia del sincro misto Flamini-Minisini e proseguita con i trionfi di Federica Pellegrini nei 200 stile e di Gabriele Detti negli 800. Mai l'Italia era tornata a casa con tante medaglie del metallo più prezioso ed è anche record per allori totali: 15 medaglie, compresi 3 argenti e 8 bronzi, contro le 14 di due anni fa a Kazan.

"Ho vinto d'intelligenza - ha detto Paltrinieri al termine della gara ai microfoni di Rai Sport - Sapevo che Romanchuk mi sarebbe stato incollato, ci sono stati tanti strappi in mezzo, poi ai 1200 metri ho messo giù la testa ed è andata: ma ero stanco morto".

Paltrinieri suggella un Mondiale storico