Sei in Archivio

POLIZIA FERROVIARIA

Controlli della Polfer: denunciato un 50enne che non dà i documenti al capotreno

17 agosto 2017, 15:12

Controlli della Polfer: denunciato un 50enne che non dà i documenti al capotreno

Fra il 12 e 15 agosto la polizia ferroviaria ha effettuato una serie di controlli straordinari, in particolare sui bagagli dei viaggiatori in stazione a Parma e con riguardo agli obiettivi sensibili lungo le linee ferroviarie. Sono state controllate 53 persone e con il metal detector sono stati controllati 72 bagagli.
I viaggiatori hanno dimostrato particolare spirito di collaborazione, fa notare la Polfer.

Un 50enne straniero è stato denunciato a piede libero perché ha rifiutato di dare indicazioni sulla sua identità. Abita in provincia di Piacenza ed è regolare ma, quando il capotreno lo ha sorpreso senza biglietto su un convoglio diretto a Rimini, si è rifiutato di pagare quanto dovuto e ha rifiutato più volte di riferire le sue generalità per il verbale. Il capotreno è stato costretto a chiamare la polizia ferroviaria di Parma: gli agenti hanno identificato l'uomo e lo hanno denunciato. 

Sempre fra il 12 e il 15 agosto, un giovane straniero è stato segnalato all'autorità poiché in evidente stato di ebbrezza alcolica.