Sei in Archivio

Stati Uniti

Il segretario al Tesoro voleva l'aereo di Stato per la luna di miele

La richiesta di Steven Mnuchin fu respinta ma infuriano le polemiche

di Valeria Robecchi -

14 settembre 2017, 19:42

Il segretario al Tesoro voleva l'aereo di Stato per la luna di miele

Nuove polemiche investono il segretario al Tesoro americano Steven Mnuchin che - come svelato da alcuni media - la scorsa estate chiese un aereo di stato per la sua luna di miele in Europa. Richiesta che fu respinta.  

Un portavoce del Dipartimento ha confermato l’episodio, spiegando che la domanda di utilizzare un volo di stato fu avanzata per motivi di sicurezza: l’ex manager di Goldman Sachs, che è anche membro del National Security Council, avrebbe così potuto continuare ad avere accesso a comunicazioni riservate, durante il viaggio all’estero. «E' indispensabile che il segretario abbia accesso a comunicazioni sicure ed è nostra pratica considerare una vasta gamma di opzioni per garantirle, incluso l’eventuale utilizzo di aeromobili militari», ha affermato il portavoce.

Ma l’imbarazzo è grande. Secondo Abc News la mossa di Mnuchin ha portato a un’inchiesta da parte del Dipartimento. La richiesta fu poi fatta cadere poiché considerata non necessaria.

Mnuchin e la moglie Louise Linton si sono sposati a giugno ed erano già finiti al centro delle critiche il mese scorso, dopo un viaggio su un aereo governativo per recarsi in Kentucky, anche per vedere l’eclissi solare. Il ministro è stato accusato di utilizzare soldi pubblici per viaggi di piacere. Ad infiammare ulteriormente la polemica è stata la foto postata su Instagram dalla consorte, che la ritraeva mentre scendeva col marito dall'aereo di stato e nella quale aveva taggato i lussuosi capi di abbigliamento indossati (firmati Tom Ford, Hermès e Valentino).

Il Dipartimento però ha sempre definito il viaggio «ufficiale» e autorizzato dalla Casa Bianca, precisando che Mnuchin avrebbe pagato di tasca sua i costi relativi alla moglie, come vuole la regola quando si imbarcano sui voli di stato privati cittadini.