Sei in Archivio

IL CASO

Rainieri : "Se Froneri chiude, Bonaccini perderà la faccia"

03 ottobre 2017, 19:20

Rainieri :

“L’attività della Regione Emilia-Romagna per impedire la chiusura della Froneri a Parma deve essere intensificata e aperta alla possibilità di tutte le azioni possibili”. Questo il commento che ha rilasciato il Vice Presidente dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna ed esponente della Lega Nord, Fabio Rainieri, a conclusione del dibattito tenutosi in aula consiliare nel quale l’Assessore regionale alle attività produttive, Palma Costi, aveva risposto all’interrogazione a risposta immediata dello stesso Consigliere regionale sul caso della chiusura dello stabilimento di produzione industriale gelati ex Nestlè di Parma.
“Si tratta di una partita fondamentale per la Giunta regionale e non solo perché è di fondamentale importanza per il territorio di Parma – ha quindi proseguito il consigliere del Carroccio – Il Presidente Bonaccini che comunque dovrebbe guardare con più attenzione all’Emilia occidentale perderà la faccia se si lascerà che anche questa volta le multinazionali vengano a fare shopping sul nostro territorio per poi far degenerare la situazione, abbandonando lavoratori e loro famiglie oltre a impoverire il tessuto industriale locale. Il lavoro e la sua qualità sono infatti il primo punto di programma dell’attuale amministrazione regionale e con la chiusura di una industria storica e importante come la Froneri a Parma sarebbe palesemente contraddetto”.