Sei in Archivio

Montecitorio

Di Battista arringa la piazza, ma viene contestato

Fischiata dai "forconi" dell'ex generale Pappalarso

10 ottobre 2017, 19:00

Di Battista  arringa la piazza, ma viene contestato

Alessandro Di Battista scende in piazza per protestare contro la legge elettorale ma a Montecitorio ad attenderlo ci sono i sostenitori dell’ex generale Pappalardo, gli attivisti del Movimento liberazione Italia, che non gradiscono la sortita del deputato pentastellato. Fischi e grida hanno investito il deputato che era uscito davanti a Montecitorio per incontrare i manifestanti che protestavano e tentare un dialogo.

«Non so chi ha convocato questa manifestazione...» ha esordito Di Battista e dalla piazza è arrivata subito una secca presa di distanza: «L'ha convocata il generale Pappalardo e siamo qua perché siete abusivi». Poi arrivano gli inviti, non troppo cortesi, a farsi da parte: «Hai rotto il c...», «dimettiti» gli urlano i manifestanti fino a quando Di Battista è costretto a lasciare il campo.