Archivio

POLIZIA

Viale Fratti, caricano una bici su un'auto rubata: due denunciati

Scoperto anche un bengalese con una bici rubata

27 ottobre 2017, 15:16

Gli agenti delle Volanti hanno denunciato due uomini scoperti mentre portavano via una bicicletta, caricandola nel bagagliaio di un'auto rubata. 
Erano le 19,40 di ieri quando una Volante è arrivata in viale Fratti: qualcuno ha chiamato il 113, vedendo due uomini con il volto parzialmente coperto mentre rubavano una bici, caricandola su un'auto. Gli agenti hanno scoperto che la vettura era stata rubata da pochissimo: era stata sporta denuncia nel pomeriggio. La Volante ha rintracciato la vettura in viale Mentana. In auto c'era un 42enne italiano pluripregiudicato, che ha ammesso di aver rubato la bicicletta e ha riferito che il complice l'aveva usata per allontanarsi.
Il complice è stato fermato in Strada Nuova da una seconda Volante: si tratta di un 47enne italiano, anche lui con numerosi pregiudizi di polizia: si è dichiarato responsabile del furto della bici. Sull'auto sono stati trovati arnesi da scasso e altro materiale di dubbia provenienza, su cui sono in corso accertamenti. I due uomini sono stati denunciati per ricettazione, porto di poggetti atti ad offendere e furto aggravato. 

TROVATO IN SELLA A UNA BICI RUBATA: BENGALESE DENUNCIATO. Un 35enne bengalese è stato denunciato dalla polizia per ricettazione. Attorno alle 16,30 di ieri una Volante lo ha trovato in viale Fratti a bordo di una bici rubata il 17 luglio. Lo straniero ha detto di averla comprata per 150 euro in piazza della Pace da uno straniero.