Archivio

ECONOMIA

Ottobre finisce con lo sciopero del settore autotrasporti

Lunedì 30 e martedì 31 ottobre agitazione dei lavoratori di logistica, spedizioni e distribuzione delle merci

29 ottobre 2017, 16:22

Ottobre finisce con lo sciopero del settore autotrasporti

«Dopo lo stop nel trasporto di carburante, medicinali e prodotti alimentari, prosegue lunedì 30 e martedì 31 lo sciopero generale nel settore dell’autotrasporto, della logistica, delle spedizioni e distribuzione delle merci». Lo ricorda la Filt Cgil, che ha proclamato la protesta unitariamente con Fit Cisl e Uiltrasporti «per il rinnovo del contratto nazionale unico di settore per tutti, dipendenti diretti, indiretti, autotrasportatori, soci e dipendenti di cooperative e delle imprese di spedizione, unitamente alla richiesta di tutele, diritti, legalità, incremento della retribuzione e delle indennità, clausola sociale, internalizzazioni delle attività, superamento del subappalto e contrasto del fenomeno del distacco transnazionale».
«Contestualmente allo sciopero - riferisce la Filt Cgil - molte le iniziative con presidi e manifestazioni. Presidi presso le Prefetture nelle principali città, a Roma il 30 dalle 9:30, a Torino dalle 10 a Piazza Castello, a Bologna dalle 10 davanti la sede delle Centrali Cooperative, a Ravenna dalle 10 a piazza del Popolo. Il 31 invece a Milano presso la Prefettura dalle 9, a Firenze dalle 11:30 presso il Ponte alle Grazie, ad Ancona dalle 10 a piazza del Plebiscito. Una manifestazione a Vicenza da Piazza Castello a Piazza Matteotti. Inoltre presidi nei porti di Genova, La Spezia, Venezia, Livorno, Napoli, Salerno, Cagliari, Olbia e negli interporti di Rivalta Scrivia e Arquata Scrivia (Alessandria), Padova, Verona, Bologna, Parma, Maddaloni Marcianise (Caserta), Bari e nelle aree industriali e della logistica di Piacenza, Larizzate (Vercelli), Biandrate e Agognate (Novara), Asti, Cuneo, Campi Bisenzio (Firenze), Siracusa, nei mercati ortofrutticoli di Genova, Napoli e Vittoria (Ragusa) e presso le sedi locali di aziende del settore come Sda a Carpiano (Milano), Amazon a Origgio (Varese), Brt, Dhl, Fercam a Bolzano, Gls, Ups, Tnt».