Sei in Archivio

VOLONTARIATO

La solidarietà fa “click”: consegnati a Giocamico i fondi di beneficenza delle foto di Mercanteinfiera

Le foto erano 40: consegnato l'assegno simbolico di 331 euro. Ci sono ancora 8 gli scatti invenduti

09 novembre 2017, 16:39

La solidarietà fa “click”: consegnati a Giocamico i fondi di beneficenza delle foto di Mercanteinfiera

40 Tonki, 40 volte Parma. A Mercanteinfiera sono andati in scena gli scatti fissati in quadri eco-friendly - i tonki appunto - di Francesca Bocchia, Fabio Bottini, Davide Cavalli, Nino Reali, Stefano Zoni che hanno raccontato la città di Maria Luigia. Scorci inediti rubati a una città ora notturna ora romantica, poetica o semplicemente scatti di vita quotidiana.
Momenti diversi, realizzati con tecniche diverse, ma tutti regalati, anche grazie al contributo di Fiere di Parma, alla stessa causa: quella di Giocamico Onlus.
Giocamico è infatti l’associazione di professionisti e volontari presente nei Reparti Pediatrici dell’Ospedale dei Bambini di Parma che attraverso un’attività ludica e relazionale aiutano i bambini ricoverati a vivere al meglio la loro degenza cercando di ricreare la spensieratezza che quell’età dovrebbe avere.
Il ricavato derivante dalla vendita degli scatti nei giorni della kermesse è stato consegnato oggi presso Ospedale Pediatrico di Parma da Ilaria Dazzi, Brand Manager di Fiere di Parma a Corrado Vecchi, presidente dell'associazione Giocamico Onlus. Anche gli autori degli scatti erano presenti alla consegna dell’assegno simbolico di 331 euro.
“Sono contenta che l’arte, quale è anche la fotografia, possa servire una causa così nobile come quella del volontariato per i bambini - afferma Dazzi - e che Fiere di Parma, attraverso il gruppo di fotografi che da tempo segue con passione Mercanteinfiera, possano dare in tal senso un contributo di solidarietà”. 
Ad oggi sono ancora 8 gli scatti invenduti.

Per informazioni contattare Alice Saccani a.saccani@fiereparma.it  tel 0521 9961