Sei in Archivio

Migranti

Oltre 30 morti in un naufragio al largo della Libia

La guardia costiera libica: "Alcuni cadaveri divorati dagli squali"

25 novembre 2017, 18:12

Oltre 30 morti in un naufragio al largo della Libia

Ancora una strage nel Mediterraneo, con altre decine di migranti affogati per il naufragio di un barcone. E stavolta pure la macabra segnalazione - da parte della guardia costiera libica -  che alcuni cadaveri sono stati divorati dagli squali.

Il bilancio fornito dalla Marina libica sulla tragedia che si è consumata stamani davanti alle coste libiche fa temere una settantina di vittime: 30 i corpi recuperati, tra cui tre bambini e 18 donne. E dato che il tipo di barcone sfasciatosi a est di Tripoli in genere trasporta tra le 110 e le 120 persone, un portavoce  ha stimato che i dispersi potrebbero essere «circa 40».