Sei in Archivio

PARMA

Picchia la capotreno e gli agenti che lo fanno scendere: denunciato

Un 42enne nigeriano è diventato aggressivo alla richiesta di mostrare il biglietto e di fornire le sue generalità

27 novembre 2017, 17:27

Picchia la capotreno e gli agenti che lo fanno scendere: denunciato

Un 42enne nigeriano ha creato parapiglia ieri su un Intercity in arrivo a Parma ed è stato denunciato dalla polizia. Quando la capotreno gli ha chiesto il biglietto, il suo comportamento è diventato violento: ha spintonato la donna, rifiutando di fornire le sue generalità. L'arrivo di un collega non l'ha fatto desistere, anzi l'africano ha inscenato una discussione con un connazionale per cercare di eludere il controllo. All'arrivo della polizia, attorno alle 16,50, il 42enne si è chiuso nel bagno disabili del treno. Gli agenti sono riusciti a farlo scendere, ma quando lo straniero ha capito che il treno sarebbe ripartito senza di lui ha aggredito i poliziotti, con una lotta corpo a corpo. A fatica gli agenti lo hanno immobilizzato, per poi denunciarlo con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio e lesioni a pubblico ufficiale. Uno dei poliziotti infatti è stato medicato al pronto soccorso: ha lesioni guaribili in 7 giorni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA