Sei in Archivio

Calciomercato

Raiola vuole Donnarumma a parametro zero

Violenza psicologica al momento della firma del contratto, il Milan non pare preoccupato.

12 dicembre 2017, 10:20

Raiola vuole Donnarumma a parametro zero
Nuova puntata della telenovela Donnarumma. Chi pensava che, con la firma del contratto in estate, il futuro del baby fenomeno fosse stato deciso, dovrà ricredersi. Raiola, agente del giocatore, attraverso l'avvocato e consulente Rigo, avrebbe, secondo il Corriere della Sera, chiesto l'annullamento del contratto in essere (scadenza giugno 2021). Il motivo? Al momento della firma (Raiola non era presente), Donnarumma avrebbe subito una violenza psicologica e, di conseguenza, non era sereno.

Sullo sfondo il PSG e la possibilità di vendere Donnarumma, a parametro zero, con un ingaggio monster. Il Milan pare tranquillo, forte di un contratto che ha permesso a Donnarumma di passare da uno stipendio da 100 mila euro a 5,5 milioni netti a stagione. La giovane stella, più volte, ha ribadito di aver rinunciato a tanti soldi per restare al Milan.

Raiola vuole Donnarumma a parametro zero