Sei in Archivio

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

16 dicembre 2017, 18:27

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

La scorsa notte due persone hanno tentato di forzare il posto di blocco della polizia municipale “Bassa reggiana” in zona Molino Caselle, al confine fra Lentigione e Coenzo. Un posto di blocco allestito per evitare accessi in un’area molto vicina al torrente Enza da poco esondato.

Intorno alle 2, un 25enne originario della Guinea, residente a Guastalla, ha tentato di forzare il posto di blocco a bordo di una Peugeot 206. L’auto degli agenti ha bloccato il passaggio e nel corso dei controlli è emerso che il giovane circolava senza patente e senza assicurazione (tra l'altro era recidivo): per questo è stato denunciato.

Denunciato per guida in stato di ebbrezza invece un 26enne di Sissa Trecasali che, sempre nello stesso punto, ha cercato di oltrepassare il posto di blocco. Nella manovra tra l'altro ha urtato l’auto di uno sfollato. Gli agenti hanno verificato che il 26enne si era messo alla guida con un tasso alcolemico di 1.80 g/l, ossia oltre tre volte superiore al consentito. Al giovane è stata ritirata la patente.