Sei in Archivio

news

Brexit: Barnier, non accetteremo alcun passo indietro da Gb

20 dicembre 2017, 11:42

Brexit: Barnier, non accetteremo alcun passo indietro da Gb
STRASBURGO - "Non accetteremo alcun passo indietro rispetto alla dichiarazione congiunta" siglata venerdì scorso da Regno Unito e Unione europea. Lo ha detto il negoziatore dell'Ue per la Brexit, Michel Barnier, durante un dibattito in plenaria al Parlamento europeo. I punti della 'fase uno' del negoziato, ha detto, "devono essere rapidamente tradotti in un accordo di ritiro giuridicamente stringente. Questa è una delle condizioni per il buon andamento del negoziato". Barnier ha anche sottolineato che questa "è una tappa importante ma ce ne saranno molte altre".   "Chiediamo a Theresa May di chiarire giovedì al vertice europeo che l'esito della prima fase dei negoziati è vincolate per passare alla fase due". Lo ha detto il capogruppo del Ppe Manfred Weber in plenaria al Parlamento europeo. Quanto alla prossima tappa del negoziato, ha sottolineato Weber, "possiamo accettare un periodo di transizione dopo l'uscita del Regno Unito solo se ci sarà un esito soddisfacente fase due, questo deve essere chiaro"   "Lo dico a David Davis: basta con le dichiarazioni improvvide". Lo ha sottolineato il capogruppo socialista al Parlamento europeo Gianni Pittella, durante il dibattito sulla Brexit in aula a Strasburgo, in vista del voto previsto a metà giornata su una risoluzione circa la conclusione della 'fase uno' dei colloqui. "Questo accordo - ha detto Pittella - contiene molti passi in avanti. Con questo negoziato l'Unione ha ricordato di essere una forza che protegge".  

© RIPRODUZIONE RISERVATA