Sei in Archivio

primopiano

Gentiloni, difesa comune da sempre nostro obiettivo

20 dicembre 2017, 11:42

Gentiloni, difesa comune da sempre nostro obiettivo
BRUXELLES - "La politica di difesa comune è da sempre un nostro obiettivo. Rilevante che si decida di andare avanti con delle cooperazioni rafforzate (Pesco) con un gruppo di Paesi disponibili a fare dei passi avanti". Così il premier Paolo Gentiloni commentando l'ordine del giorno del vertice europeo, che prevede un momento di cerimonia per la nascita della Pesco. "Rilevante - aggiunge - che si faccia in un momento in cui c'è una domanda geopolitica molto" forte "nel Mediterraneo, in Africa" come emerso ieri a Parigi".   Al vertice Ue "avremo alcune decisioni magari limitate, ma di grande impatto per l'opinione pubblica, e soprattutto per i giovani, sul rafforzamento del programma Erasmus, la creazione di una carta dello studente europeo: sono segnali che vanno nella direzione che l'Italia vorrebbe sostenere, cioè di un'Europa che dopo la grande crisi del 2016 riprende un progetto di ambizioni, che non sarà facile, ma che cercheremo di sviluppare nel 2018", ha anticipato Gentiloni.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA