Sei in Archivio

news

May, delusa da voto ai Comuni, ma avanti verso Brexit

20 dicembre 2017, 11:42

May, delusa da voto ai Comuni, ma avanti verso Brexit
BRUXELLES - Theresa May é "delusa" per la sconfitta subita ieri dal suo governo alla Camera dei Comuni sull'emendamento votato dalle opposizioni e da un pugno di deputati Tory ribelli per attribuire al Parlamento di Westminster l'ultima parola sul risultato dei negoziati sul divorzio dall'Ue. Lo dice citata dai media britannici all'arrivo a Bruxelles per il vertice di oggi, aggiungendo tuttavia che l'esecutivo resta impegnato "sulla strada dell'attuazione della Brexit". Il testo di legge per l'addio all'Ue "sta facendo buoni progressi alla Camera dei Comuni", ha comunque assicurato May.   Con l'accordo raggiunto con la Commissione Ue la scorsa settimana e il voto "a stragrande maggioranza" dell'Europarlamento di ieri a favore della chiusura della fase uno sul passato per il passaggio alla fase due sulle relazioni future, "siamo sulla buona strada per realizzare la Brexit" come chiesto dai cittadini britannici, ha sottolineato la premier britannica.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA