Sei in Archivio

MEDESANO

Gattini nei rifiuti, caccia a chi li ha abbandonati

Ecco il numero da contattare per chi vuole adottarli

di Chiara De Carli -

22 dicembre 2017, 19:27

Gattini nei rifiuti, caccia a chi li ha abbandonati

Medesano: «caccia aperta» alla persona che la settimana scorsa ha abbandonato due gattini di poche settimane, chiusi dentro ad un sacchetto dei rifiuti, a poche decine di metri dal municipio. Gattini che sicuramente sarebbero presto morti per soffocamento o di freddo se il caso non avesse portato una donna del paese a passare a pochi metri da dove erano stati gettati. Incuriosita dal flebile miagolio che sentiva, si è avvicinata al sacchetto e, vedendolo muoversi, ha subito capito che bisognava intervenire in fretta.

Una volta riscaldati, i gattini sono stati affidati alle cure di una volontaria di una associazione animalista, ma la vicenda non è passata inosservata al sindaco Riccardo Ghidini. «La zona in cui sono stati abbandonati i gattini è inquadrata dalle telecamere di videosorveglianza per cui è possibile che sia stata catturata l’immagine della persona che ha abbandonato il sacchetto, almeno nella fase di avvicinamento. L’abbandono di animali è un reato e condannarli a morte certa aggrava la posizione di chi ha pensato di sbarazzarsi così di cuccioli evidentemente indesiderati».

«Se riusciremo ad individuare chi è stato, sarà mia premura accertarmi che la punizione sia esemplare. Anche a Medesano abbiamo infatti persone e associazioni che si preoccupano del benessere degli animali e a cui ci si può rivolgere per farsi aiutare a trovare un’adozione per cuccioli inattesi o per la sterilizzazione delle femmine, pratica necessaria sia per la limitazione del fenomeno del randagismo che per il contenimento del numero di animali che ogni anno finiscono in canile o gattile: abbandonare è una scelta incivile».

Per i gattini, nel frattempo, si sta già cercando una nuova casa: chi volesse adottarli può contattare Sara al numero 331 6148690.