Sei in Archivio

LIRICA

Leo Nucci festeggia 50 anni di carriera al Teatro Regio

Il 12 gennaio interpreterà Rigoletto

02 gennaio 2018, 17:27

Leo Nucci festeggia 50 anni di carriera al Teatro Regio

Leo Nucci, una delle più apprezzate voci di baritono del panorama lirico internazionale, festeggia 50 anni di carriera interpretando ancora una volta - sono oltre 500 - il ruolo di Rigoletto nell’opera omonima di Giuseppe Verdi che il 12 gennaio prossimo inaugurerà la stagione 2018 del Teatro Regio di Parma.
«In questi anni - racconta Nucci - la mia interpretazione di Rigoletto è cambiata nel capire e approfondire continuamente grazie a una passione assoluta per l’opera. Il debutto, il 10 maggio 1973, è avvenuto con mia moglie incinta, adesso siamo nonni di due nipoti. Rigoletto è un personaggio talmente profondo che dà la possibilità ogni volta di rinnovarlo semplicemente mettendo tutto se stesso senza sovrapporre intellettualismi: a quel punto sì che l’esperienza accumulata viene fuori tutta».
Lo spettacolo, in replica il 14, 16, 19, 20 e 21 gennaio, si basa sullo storico allestimento del 1987 di Pier Luigi Samaritani ripreso ora da Elisabetta Brusa con la direzione musicale di Francesco Ivan Ciampa.
Con Leo Nucci saranno in scena, per i ruoli principali, Stefan Pop (Il Duca di Mantova), Maria Mudryak (Gilda), Giacomo Prestia (Sparafucile), Rossana Rinaldi (Maddalena) e Carlo Cigni (il Conte di Monterone).