Sei in Archivio

REGIONE

Rifiuti da Roma: delibera per 15mila tonnellate in Emilia-Romagna

Si attende che sia decretata l'operatività. L'operazione non dovrà superare i 60 giorni

02 gennaio 2018, 21:53

Rifiuti da Roma: delibera per 15mila tonnellate in Emilia-Romagna

«Oggi è stata notificata la delibera regionale che autorizza il conferimento di 15mila tonnellate di rifiuti dalla Regione Lazio agli impianti di Parma, Modena e Granarolo, ma manca ancora l’operatività». Lo afferma l’assessore regionale alle Politiche ambientali dell’Emilia-Romagna, Paola Gazzolo, che spiega inoltre come «una volta definita l’operatività, che potrebbe arrivare già domani, saranno i gestori stessi degli impianti a provvedere a notificarla agli enti coinvolti».
Ancora da definire, dunque, gli accordi fra l’azienda Ama, che si occupa dei servizi ambientali del Comune di Roma, e le multiutility emiliane Hera e Iren per quanto riguarda la gestione dei rifiuti provenienti dal Lazio, come ad esempio la quantità giornaliera da conferire nei termovalorizzatori e di conseguenza la durata massima dell’operazione, che secondo la delibera della Regione Emilia-Romagna non dovrà superare i sessanta giorni.