Sei in Archivio

APPENNINO

Escursionisti scivolano sul Marmagna: un giovane portato al Maggiore

Ferite lievi per un escursionista della Lunigiana, avvicinatosi con un amico per aiutare il giovane parmense

04 gennaio 2018, 15:47

Escursionisti scivolano sul Marmagna: un giovane portato al Maggiore

Il Soccorso Alpino di Parma e il 118 ha soccorso un gruppo di escursionisti sul monte Marmagna. Due di loro sono scivolati sul ghiaccio in prossimità della Sella, a 1720 metri di altitudine. Un giovane escursionista residente nel Parmense stava salendo con il suo cane quando, sprovvisto di picozza e ramponi, è scivolato su un tratto insidioso di neve ghiacciata. Dolorante, il giovane ha iniziato a chiedere aiuto, attirando l'attenzione di due escursionisti originari di Villafranca (Massa Carrara). Uno dei due escursionisti ha cercato di avvicinarsi, scivolando a sua volta. Il terzo escursionista ha dato l'allarme alla centrale del 118, che ha avvertito il Soccorso Alpino. 
Nonostante il vento forte, il giovane parmense è stato recuperato dall'elicottero del 118 Pegaso 3 di Massa (quello di Pavullo era impegnato altrove) ed è stato portato al campo sportivo di Bosco di Corniglio. Qui un'ambulanza della Pubblica di Langhirano lo ha portato al Maggiore di Parma.
Le squadre terrestri del Soccorso Alpino hanno recuperato il secondo escursionista ferito (che ha riportato traumi lievi a una spalla) che, portato a Lagdei, ha rifiutato i controlli sanitari ed è tornato con l'amico.