Sei in Archivio

internet

Falla nei processori, a rischio pc e smartphone. L'esperto: la più grave da anni

04 gennaio 2018, 14:13

Falla nei processori, a rischio pc e smartphone. L'esperto: la più grave da anni

Una falla di sicurezza mette virtualmente a rischio tutti i computer e i dispositivi mobili e riguarda i processori delle principali aziende - Intel, Arm e Amd - e per gli esperti espone gli utenti al rischio di furto di password e altri dati. A scoprirlo, l’anno scorso, sono stati i ricercatori del Google Project Zero, che hanno informato i costruttori e gli sviluppatori dei sistemi operativi (Microsoft, Apple, Linux). Intel minimizza sui rischi per la sicurezza dei dati.

«La vulnerabilità è probabilmente la più grave di questi ultimi anni. Prevedo un impatto superiore a quanto affermano le cronache internazionali e le aziende coinvolte». Così Raoul Chiesa, esperto di sicurezza, sulla falla scoperta nei processori Intel, Arm e Amd. Secondo Chiesa «i rischi riguardano anche l’Internet delle cose, smart tv, auto di nuova generazione tra cui nuovi modelli di Bmw, Audi, Crysler, Ford, Honda, Mazda, Opel, il settore gaming». Oggi Intel in una nota ha minimizzato i rischi sugli utenti.