Sei in Archivio

BRESCIA

Incidente su A21: l'autista della cisterna in Procura

Ancora da identificare le 5 persone morte carbonizzate in auto

04 gennaio 2018, 12:40

(ANSA) - BRESCIA, 4 GEN - È attualmente in Procura a Brescia, davanti al sostituto procuratore Roberta Panico, l'autista della cisterna carica di benzina che martedì pomeriggio ha preso fuoco lungo l'autostrada A21 in territorio di Brescia nell'incidente in cui sono morte sei persone. Giovanni Giuliani che è riuscito a mettersi in salvo scendendo dal mezzo immediatamente dopo il tamponamento, sta ricostruendo al magistrato quanto accaduto. Nel frattempo restano ancora da identificare le cinque persone morte carbonizzate che erano a bordo dell'auto con targa francese che ha preso fuoco. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA