Sei in Archivio

ROMA

L'Iran accusa Trump di interferenze 'grottesche'

Attraverso tweet 'assurdi' superato 'ogni limite civile'

04 gennaio 2018, 16:50

(ANSA) - ROMA, 4 GEN - In una lettera al segretario generale dell'Onu, l'Iran accusa gli Stati Uniti di "grottesche" interferenze nei suoi affari interni, e di "incitare" le proteste antigovernative attraverso una serie di "tweet assurdi". Nella lettera, l'inviato iraniano all'Onu Gholamali Khoshroo afferma, come riferisce la Bbc, che l'amministrazione Usa "ha superato ogni limite nel violare le regole e principi della legge internazionale che governa la condotta civile delle relazioni internazionali".

© RIPRODUZIONE RISERVATA