Sei in Archivio

NEW YORK

Usa: 'ciclone bomba', dopo la neve arrivato il gelo record

A New York e Boston temperature artiche. 100 mila senza corrente

05 gennaio 2018, 21:00

(ANSA) - NEW YORK, 5 GEN - Passata la bufera di neve del 'ciclone bomba', sulla costa orientale degli Stati Uniti è arrivata l'ondata di gelo record. Il National Weather Service parla di temperature artiche dal Mid-Atlantic al New England, rese ancora più pungenti a causa dei venti forti, tanto che potrebbero essere battuti i record in una ventina di città entro il fine settimana. A New York domani si arriverà ad una percezione di -30 gradi centigradi. "Per Boston e New York sono previste alcune delle temperature più fredde mai registrate", ha spiegato il meteorologo di Weather Channel Michael Palmer. Negli Usa sono stati cancellati oltre 5.000 voli, di cui più di due terzi a Boston e New York. E anche se lo scalo internazionale Jfk ha riaperto alle 7 di questa mattina, molte altre cancellazioni e ritardi sono stati causati dal ghiaccio sulle piste. Intanto il Dipartimento della Difesa Usa ha allertato 500 membri della Guardia Nazionale nella regione per rispondere alle emergenze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA