Sei in Archivio

VERONA

Donna fatta a pezzi: fermati due albanesi

Sono connazionali del convivente della vittima

06 gennaio 2018, 13:00

(ANSA) - VERONA, 6 GEN - Due albanesi sono stati fermati nell'ambito delle indagini sull'omicidio di Kadjia Bencheikh, la donna marocchina di 46 anni uccisa a fatta a pezzi, il cui corpo è stato trovato in un uliveto a Valeggio sul Mincio (Verona) in località Gardoni la sera del 30 dicembre. Secondo quanto si è appreso, la donna conosceva i due sospettati, che frequentavano la vittima, convivente di un loro connazionale. I Carabinieri stanno svolgendo ulteriori approfondimenti delle indagini, in attesa dell'udienza di convalida del fermo. L'inchiesta è coordinata dal pm Giovanni Pietro Pascucci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA