Sei in Archivio

PARIGI

Francia: accuse a 007, grave flop su uccisione padre Hamel

Ispettorato polizia apre indagine dopo rivelazioni Mediapart

06 gennaio 2018, 08:30

(ANSA) - PARIGI, 6 GEN - Imbarazzanti accuse contro gli 007 francesi nell'ambito dell'attacco contro padre Hamel nella chiesa di Saint-Étienne-du Rouvray. La procura di Parigi ha aperto un'inchiesta dopo le accuse di Mediapart secondo cui i servizi segreti avrebbero minimizzato i messaggi minacciosi di uno dei due terroristi autori dell'attentato contro Padre Hamel nell'estate del 2016, tanto da modificare la data dei documenti per coprire l'imbarazzante falla. L'indagine per "falso" è stata affidata all'ispettorato della polizia. Secondo Mediapart, un agente della direzione dell'intelligence parigina aveva riportato in una nota diversi messaggi in cui Adel Kermiche, uno dei due autori dell'attentato, parlava di "un attacco contro una chiesa citando Saint-Etienne-du-Rouvray, il 21 luglio, cinque giorni prima dell'assassinio del sacerdote. "Dopo l'attentato, la direzione ha postdatato due documenti per nascondere la passività degli agenti", denuncia il sito La prefettura di polizia, di cui dipende la Drpp, ha seccamente smentito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA