Sei in Archivio

Netanyahu, chiudere Unrwa, sostituire con fondi Unhcr

Agenzia Onu profughi palestinesi 'deve scomparire per sempre'

07 gennaio 2018, 15:10

(ANSAmed) - TEL AVIV, 7 GEN - "L'Unrwa deve scomparire per sempre": lo ha affermato oggi il premier israeliano, Benyamin Netanyahu, riferendosi all'Agenzia dell'Onu per i profughi palestinesi attiva in vari Paesi del Medio Oriente. "La mia proposta - ha detto al governo - è che i fondi destinati all' Unrwa siano invece gradualmente versati all'Alto commissariato Onu per i rifugiati (Unhcr), con criteri chiari di sostegno per i profughi veri, e non per profughi fittizi come avviene oggi con l'Unrwa". Riferendosi alle intenzioni Usa di congelare gli aiuti all'Unrwa, Netanyahu ha affermato: "Concordo completamente con le dure critiche del presidente Trump verso l'Unrwa". "Tale agenzia - prosegue Netanyahu - perpetua il problema dei profughi palestinesi, perpetua la richiesta di un preteso 'diritto del ritorno', nell'intento di distruggere lo Stato d'Israele. Pertanto l'Unrwa deve scomparire una volta per tutte". "Si tratta - ha aggiunto - di una organizzazione creata 70 anni fa separatamente solo per i profughi palestinesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA