Sei in Archivio

news

Inflazione Eurozona scende a 1,4% a dicembre, prima stima

08 gennaio 2018, 14:30

Inflazione Eurozona scende a 1,4% a dicembre, prima stima
BRUXELLES - Lieve rallentamento dell'inflazione nell'Eurozona a dicembre: secondo la prima stima Eurostat il tasso medio su base annua si è attestato il mese scorso all'1,4% contro l'1,5% di novembre. A incidere sulla dinamica dei prezzi è stato soprattutto il rallentamento registrato da quelli dei prodotti energetici, cresciuti del 3% a dicembre contro il 4,7 di novembre, di quelli alimentari, alcolici e del tabacco (più 2,1 rispetto a più 2,2 del mese precedente.   Sempre Eurostat ha poi reso noto che lo scorso mese di novembre i prezzi alla produzione nell'industria sono cresciuti dello 0,6% rispetto a ottobre, quando l'aumento era stato dello 0,4%. Rispetto al novembre 2016, l'incremento dei prezzi alla produzione è stato invece del 2,8% nell'Eurozona e del 3,1% nell'Ue. A incidere su queste dinamiche è stato soprattutto l'aumento del costo dell'energia.   Su base mensile, a far registrare i maggiori aumenti sono stati i prezzi alla produzione in Olanda (+1,9), Danimarca (+1,8), Belgio (+1,7) e Francia (+1,4). Su base annua i maggiori incrementi si sono avuti in Belgio (+7,1), Bulgaria (+5,8), Gb (+5,1), Ungheria (+4,7) e Olanda (+4,6). In Italia, secondo quanto riporta Eurostat, i prezzi alla produzione nell'industria sono cresciuti dello 0,4% su base mensile e del 2,8% su base annua.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA