Sei in Archivio

news

Macron bacchetta Erdogan,ora impensabile Turchia in Ue

08 gennaio 2018, 14:30

Macron bacchetta Erdogan,ora impensabile Turchia in Ue
PARIGI - Il presidente francese Emmanuel Macron, nella conferenza stampa con il turco Recep Tayyip Erdogan a Parigi, ha evidenziato i "disaccordi sulle nostre rispettive visioni delle libertà individuali".   "E' importante che la Turchia resti ancorata alla Convenzione europea dei diritti umani", ha insistito il presidente, secondo cui l'attuale contesto non permette "alcun progresso" in termini di adesione di Ankara all'Ue. "E' evidente che dobbiamo uscire dall'ipocrisia secondo cui si possono aprire nuovi capitoli (nel processo di integrazione Ue): non è vero", ha detto.   Dal canto suo il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, ha ribadito che "la Turchia è uno Stato di diritto. L'occidente - ha aggiunto - ci dice sempre che la giustizia deve essere indipendente e da noi la giustizia è indipendente e prende le proprie decisioni, i propri verdetti".   "Su questo tema il presidente Macron mi ha dato il nome di alcuni casi (di giornalisti e personalità arrestate, ndr.), chiederò al ministro della Giustizia di raccogliere tutte le informazioni su queste persone e gliele darò".   

© RIPRODUZIONE RISERVATA