Sei in Archivio

NEW DELHI

Pakistan rilascia 147 pescatori indiani

Tornati in India dopo otto mesi in carcere per 'pesca illegale'

08 gennaio 2018, 17:30

(ANSA) - NEW DELHI, 8 GEN - Alle autorità dell'India sono stati consegnati oggi dal Pakistan 147 pescatori indiani, in carcere da otto mesi a Karachi per essere entrati illegalmente a pescare nelle acque territoriali pachistane. Lo riferisce l'agenzia di stampa Ani. Il governo di Islamabad aveva annunciato nei giorni scorsi il rilascio dei pescatori come "gesto di buona volontà", dopo una iniziativa simile intrapresa alla fine dell'anno scorso quando furono riconsegnati a New Delhi altri 145 pescatori che si trovavano nelle stesse condizioni. Da Karachi il gruppo di pescatori è stato trasferito in treno a Lahore. Da qui è stato portato al punto di confine indo-pachistano conosciuto come Waga Border per essere consegnato alle guardie di frontiera indiane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA