Sei in Archivio

ROMA

Primo sciopero 2018, protesta maestre. Fedeli, vedrò parti

Contro sentenza Consiglio di Stato su diplomati magistrali

08 gennaio 2018, 12:40

(ANSA) - ROMA, 8 GEN - Ritorno in classe problematico dopo le vacanze natalizie per gli alunni delle elementari e delle scuole per l'infanzia. Oggi in tutta Italia scioperano i loro docenti per protesta contro quella che definiscono la "vergognosa" sentenza del Consiglio di Stato sui diplomati magistrali. Tante le manifestazioni: in centinaia a Roma, in particolare giovani maestre, hanno protestato davanti al ministero dell'Istruzione; sit in e presidi anche a Torino, Milano, Bologna, Palermo, Cagliari, Catanzaro e Bari, davanti agli uffici scolastici regionali, per l'agitazione è stata proclamata dalle sigle sindacali Anief, Saese e Cub, con l'adesione dei Cobas. Pronta le replica del Miur: "Abbiamo chiesto all'Avvocatura dello Stato di darci le linee attuative della sentenza del Consiglio di Stato. Appena arriverà la risposta, convocheremo le parti e troveremo le soluzioni più idonee", ha detto la ministra dell'Istruzione Valeria Fedeli commentando lo sciopero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA