Sei in Archivio

PARIGI

Francia: caccia al mostro di Nantes, perquisito monastero

A 7 anni da scomparsa continua ricerca Xavier Dupont de Ligonnès

09 gennaio 2018, 13:20

(ANSA) - PARIGI, 9 GEN - Un'operazione della polizia francese è in corso nel monastero di Saint-Désert-des-Carmes, a Roquebrune-sur-Argens, nel sud del Paese, nel quadro dell'inchiesta su Xavier Dupont de Ligonnès, soprannominato il "mostro di Nantes" per aver sterminato la famiglia nel 2001. L'uomo fu visto per l'ultima volta proprio in questo comune, filmato dalla videosorveglianza di un bancomat sette anni fa, il 14 aprile 2011. Ma nelle ultime settimane diversi testimoni hanno detto alla polizia di averlo visto a inizio dicembre ad una messa celebrata nel monastero. Testimonianze che hanno dunque indotto gli agenti ad effettuare questa mattina una verifica all'interno della struttura. Il sito M6 precisa che De Ligonnès sarebbe stato visto vestito da monaco da almeno tre o quattro persone. Secondo Var-Matin, i responsabili del monastero confermano la presenza della polizia all'interno dell'edificio ma smentiscono che il fuggitivo possa trovarsi dentro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA